Login/registrazione

Le isole di Venezia

Burano.

E' l'isola della laguna di Venezia famosa per per le sue tipiche case colorate e per la produzione artigianale dei merletti (attività che risale al 1500). Abitata ormai da poco più di tremila persone, è raggiungibile da Venezia, attraverso l'isola di Murano, da un battello che la collega anche a Torcello e a Treporti. L'unica chiesa dell'isola è il Duomo di San Martino con il campanile a sezione quadrata, pendente a causa del cedimento del terreno sul quale fu eretto nel 1600. A Baldassarre Galuppi, detto il Buranello, compositore vissuto nel Settecento, è dedicata l'unica piazza dell'isola con una statua eretta in suo onore. Da assaggiare ed acquistare i dolci tipici di Burano chiamati bussolà buranelli, che sono di varie dimensioni ma sempre a forma di anello.

Murano

Situata a nord-est di Venezia, è un'isola quasi interamente urbanizzata, con circa 6000 abitanti. È composta da sette isole minori divise da canali e rii ma collegate tra loro da ponti.
L'isola è nota in tutto il mondo per la lavorazione artistica del vetro. La presenza delle vetrerie e delle fornaci sull'isola ha origini molto antiche; furono infatti trasferite qui da Venezia, a partire dall'anno mille, per evitare i rischi d'incendi nel centro storico, allora costituito da edifici in legno. Da non perdere la visita alle più famose vetrerie e soprattutto al Museo del Vetro che raccoglie le testimonianze degli antichi Mastri Vetrai fino ad oggi. Tra i monumenti più importanti dell'isola ricordiamo la chiesa dei Santi Maria e Donato, costruita nel VII secolo in stile veneto-bizantino e la chiesa di S. Pietro Martire eretta nel XV-XVI secolo con al suo interno pregevoli opere di Paolo Veronese e Giovanni Bellini.

Torcello

Isola situata nella zona settentrionale della laguna di Venezia conta oggi solo poche decine di abitanti anche se fu una delle prime isole della laguna ad essere abitate tra il V e il VI secolo ed arrivò ad avere fino a 50.000 resiedenti nel XVI secolo. Dall'anno 638 al 1104 fu sede del Vescovo della città di Venezia. Insieme a Mazzorbo e Burano l'isola divenne il centro dei commerci veneziani almeno fino a quando questi non si spostarono nel centro storico di Venezia. Le pestilenze, la malaria e la sua distanza da Venezia determinarono, nel corso degli anni, un inarrestabile spopolamento e declino. Gli edifici ormai in rovina furono smantellati per fornire materiali lapidei allo sviluppo edilizio di Venezia. Rimangono, a testimonianza del glorioso passato dell'isola, alcune meraviglie artistico-architettoniche come la chiesa di Santa Fosca e la Cattedrale di Santa Maria Assunta con i suoi mosaici marmorei.

vedi tutto ›

transfer per venezia

destinazione san marco:

Un viaggio attraverso:

  • Punta Sabbioni
  • Tronchetto
  • Aeroporto "Marco Polo"
  • Chioggia (Laguna Sud)
  • Fusina

vedi tutto ›

escursioni alle isole

La Laguna Nord

Il più importante e completo itinerario turistico tra quelli proposti da ACI Venezia Tourist vi farà scoprire le antiche tradizioni di Murano e dei i suoi vetri artistici, di Burano e...

Archeologia lagunare, orti e fortificazioni antiche

L'itinerario si snoda tra tre isole che nei tempi passati ricoprivano importanti funzioni economiche e sociali: Lazzaretto Nuovo, Sant’Erasmo e Vignole.

Arte e spiritualità - Chiese, cattedrali e monasteri

L'itinerario artistico e spirituale si snoda tra le isole più significative della laguna di Venezia ed approfondisce l'aspetto religioso degli insediamenti di S. Francesco del Deserto...

Mare e laguna: Venezia, Pellestrina, Chioggia e Malamocco

Si tratta di un lembo di terra, un sottile litorale composto dalle isole del Lido, di Malamocco e di Pellestrina, la cui funzione è stata e continua ad essere quella di proteggere...

Utilizza il circuito internazionale di sconti Show your Card e risparmia!